Fabian torna in Coppa del Mondo a Weihai

Si è conclusa la tappa cinese del circuito di Coppa del Mondo di triathlon. Alessandro Fabian si è classificato 15° in 01:56:41, ad aggiudicarsi il gradino più alto del podio è stato il portoghese Joao Silva che ha tagliato il traguardo in 01:54:47.“Queste due settimane sono state molto intense – ha dichiarato l’atleta padovano – e in gara ho pagato il prezzo della stanchezza accumulata, soprattutto nell’ultima frazione. Nel nuoto e nella bici le sensazioni sono state abbastanza buone, la corsa invece è stata un po’ piatta ma ero consapevole che la mia condizione fisica e mentale non fosse al top e, come dice sempre il mio allenatore: <<le cose non si improvvisano mai>>. Sapevo che avrei rischiato partecipando alla gara ma è vero anche che chi non rischia non si mette mai davvero in gioco. Anche a costo di non raggiugere i risultati sperati è sempre meglio provare piuttosto che rinunciare in partenza!”

La gara su distanza olimpica si è disputata lungo la costa di Halfmoon Bay, nella parte più a nord-est di Weihai, in Cina. A competere per aggiudicarsi la tappa 48 triatleti che hanno affrontato un circuito di 2 vasche di nuoto da 0,75km, 6 giri in bici da 6,7km e 4 giri di corsa da 2,5km per un totale di 1.5km nella prima frazione, 40.2km nella seconda e 10km nella terza.

Fabian si è confermato il migliore italiano nella gara maschile, tra le donne invece si è guadagnata il terzo gradino del podio Verena Steinhauser che ha terminato il percorso in 02:10:11.

Prossimo appuntamento per il triatleta azzurro sarà il 28 settembre presso il parco Monte Stella a Milano. Qui, nell’ambito della Milano Green Week, la manifestazione del Comune di Milano rivolta alla promozione del verde pubblico e alla diffusione della cultura “green”, si svolgerà infatti la seconda “Fa(bia)n Experience”, l’attività innovativa promossa da Alessandro Fabian per consentire ai suoi fan di vivere un’esperienza unica, fatta di pratica sportiva, workshop tecnici e momenti conviviali.