Alessandro sfiora il podio nell’ultima gara di stagione

Alessandro Fabian si classifica quarto nella gara di Triathlon World Cup a Miyazaki, vinta dallo spagnolo Vicente Hernandez. Il trentenne padovano ha chiuso in 1:50:00 ed è stato superato dal connazionale Daniel Stateff all’ultimo chilometro.

“Concludo la stagione ad un passo dalla medaglia, sfumata proprio sul traguardo. E dire che fino al settimo chilometro mi stavo giocando l’oro. Purtroppo sono entrato in crisi durante l’ultimo giro di corsa e ho perso un po’ di posizioni”.

La tappa di Miyazaki si è svolta su distanza olimpica con due giri da 750 metri per la frazione di nuoto, 7 giri da 5.7 km per il segmento di ciclismo e 4 tornate da 2.5 km per la corsa nei pressi della spiaggia di Miyazaki.

“La gara è stata dura, la frazione di nuoto è stata molto muscolare anche per via del mare mosso. All’inizio della frazione in bici ero già tra le prime posizioni, ho fatto una fuga insieme ad altri 7 atleti ma poi siamo stati ripresi dal gruppo inseguitore. La corsa è stata bella, sono riuscito a correre bene a parte l’ultimo giro nel quale, ammetto, mi sono mangiato le mani!”.

Fabian, migliore azzurro nelle ultime quattro tappe di Coppa del Mondo, ammette: “Nonostante la classifica sono molto contento perché dopo l’infortunio in primavera ho iniziato un recupero che mi ha portato a centrare quattro top-10 in World Cup (di cui due top-5) e un 14° posto in World Series. Non avevo mai avuto una tale continuità nella mia carriera. È la conferma che il lavoro che sto facendo sta dando i suoi risultati e per questo sono molto soddisfatto”.

Quella di Miyazaki è stata la sedicesima tappa di Coppa del Mondo che ha concluso l’ITU World Cup tour 2018. Gli altri azzurri in gara: 9° posto per Gianluca Pozzatti, 18° Davide Uccellari, 36° Gregory Barnaby. La gara femminile è stata vinta dall’americana Summer Cook. Anna Maria Mazzetti ha chiuso al sesto posto a meno di trenta secondi dal podio. 17^ Giorgia Priarone, 23^ Ilaria Zane.